Sant’Agata Mil. – Crolla tratto del lungomare a causa delle violente mareggiate

lungomare

SANT’AGATA MILITELLO (ME) - Un tratto del lungomare e’ crollato a Sant’Agata, , a causa del maltempo e delle violente mareggiate. Il sindaco Carmelo Sottile ha ordinato la chiusura e il divieto di transito, sia pedonale che veicolare. Il tratto colpito e’ quello che va dalla statua di Padre Pio alla caserma dei Carabinieri.

Condividi questo articolo

Terremoto – Due scosse nella notte alle isole Eolie

map_loc_t

LIPARI (ME) - Due scosse di terremoto una di magnitudo 3.2 a 16.5km e l’altra 3,1 a 16 km di profondità  ha interessato nella notte il basso Tirreno, precisamente alle 00:41 la prima e alle 4,56 la seconda con epicentro nell’arcipelago delle isole Eolie,a sud dell’isola di Salina ,  dove la popolazione ha avvertito il movimento sismico che comunque non ha provocato danni.

Condividi questo articolo

Messina – Accorinti va all’Ars e tuona: «In questo palazzo c’era puzza di mafia e continua a esserci»

accorinti-crocetta-01

Le parole del sindaco di Messina scatenano la reazione dei parlamentari

MESSINA -(Fonte ANSA) «In questo palazzo c’era puzza di mafia e continua a esserci»: a pronunciare queste parole, qualche giorno fa, è stato il sindaco di Messina Renato Accorinti durante l’assemblea straordinaria dell’Anci Sicilia riunita nella sala gialla di Palazzo dei Normanni. Parole registrate finite nel dibattito parlamentare della odierna seduta dell’Assemblea regionale.  A sollevare il caso è stato il deputato-questore, Franco Rinaldi (Pd), che ha chiesto al Consiglio di presidenza dell’Ars di pronunciarsi sulla vicenda. Contro il sindaco di Messina s’è scagliata anche la deputata Bernadette Grasso (Cp-Pid), che ha chiesto alla Presidenza di far rispettare a tutti il regolamento sul decoro. «Accorinti si è presentato in maglietta, jeans e scarpe da tennis e poi ha inveito contro di me con un linguaggio offensivo e scurrile», ha affermato Grasso.

Condividi questo articolo

S.Marco d’Alunzio (ME) – Presentazione del romanzo “Il fiore più alto del ciliegio” di Nino Casamento.

CIURIO

SAN MARCO D’ALUNZIO (ME) - La Biblioteca Comunale di S.Marco d’Alunzio presenterà Sabato 25 Ottobre 2014 alle ore 17,30 il romanzo “Il fiore più alto del ciliegio” di Nino Casamento, edito da Kimerik, presso il Palazzo dei Congressi e degli Eventi Margherita di Navarra (Badia Grande). Oltre all’autore interverranno il Sindaco Amedeo Arcodia, l’On. Roberto Corona, il Direttore di “Giù la Maschera” Pippo Galipò e l’Ass. alla cultura Amedeo Sansiveri. Il romanzo tratta di avvenimenti che hanno segnato gli ultimi settant’anni di storia italiana, impreziosito da una descrizione efficace sia dei luoghi che dei personaggi, sviluppa un’impietosa analisi delle trasformazioni che ha subito la società italiana.

Condividi questo articolo

Striscia la notizia a Messina – Stoppa minacciato con un fucile da un allevatore, due anni fa stessa reazione

stoppa-570x350

“Ti fazzu manciari di cani, vatinnni”

MESSINA - “Ti fazzu manciari di cani, vatinnni”: così un allevatore ha bloccato l’inviato di Striscia La Notizia Edoardo Stoppa, che da Messina ha ricevuto diverse segnalazioni su alcune vicende che riguardano i maltrattamenti degli animali. E’ partito da un luogo che conosceva già: l’allevamento in un’area  sotto il ponte dell’autostrada A18 sotto il torrente Santo Stefano all’altezza di Santa Margherita, che nel 2012 a seguito dello stesso blitz, era stata bonificata dagli  agenti della Polizia Municipale di Messina coadiuvati da Polizia e Carabinieri. Ma a distanza di due anni la stalla abusiva e i recinti utilizzati per allevare animali sono di nuovo li, e gli animali nelle stesse pessime condizioni igienico sanitarie. Anche la reazione dell’allevatore è stata la stessa: ha imbracciato il fucile, minacciando Stoppa che è fuggito per evitare il peggio.

Condividi questo articolo

ARS- Crocetta azzera la giunta per salvare Nelli Scilabra

TO GO WITH AFP STORY BY ANDREA BAMBINO -

IL GOVERNATORE CEDE ALLE PROPOSTE DEL PARTITO DEMOCRATICO

PALERMO - Dopo un vertice romano fra il governatore ed i vertici del partito ci sono in ballo il cambio delle presidenze delle Commissioni in mano ai “cuperliani” e del capogruppo, Baldo Gucciardi (renziano) Rosario Crocetta per salvare l’assessora Nelli Scilabra dalla mozione di censura, è pronto ad azzerare la giunta. Una manovra, comunque, che potrebbe pure salvare lo stesso governatore dalla mozione di sfiducia che il Centro destra intende portare avanti, così come il M5s, che nel fine settimana darà vita nelle piazze siciliane alla “sfiducia day”, con Beppe Grillo che domenica sarà a Palermo.
Condividi questo articolo

Canneto – Incendi misteriosi , c’è la svolta: spunta un indagato

canneto di caronia

Tanto rumore per nulla. Nessun mistero: i roghi di Caronia appiccati da un uomo

CANNETO DI CARONIA (ME) - Ne hanno parlato persino testate nazionali, si sono mossi esperti del settore, uomini del Ris, scienziati, e pure maghi, alla fine, almeno sembrerebbe, c’è un uomo dietro i roghi che per anni hanno distrutto elettodomestici, abitazioni e tanto altro a Caronia. Altro che mistero, altro che forze oscure o semplicemente elettromagnetiche, secondo indagini, affidate ai carabinieri dalla Procura di Patti, la serie di incendi divampata dal 20 luglio all’ 8 ottobre, è attribuita ad un solo uomo, uno solo che ha tenuto sotto scacco una marea di esperti.
L’uomo è indagato per i reati di incendio e danneggiamento, seguiti da incendio continuato.
Stamane, i carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra hanno effettuato 11 perquisizioni a diverse abitazioni di Caronia. Gli investigatori tentano di stabilire come, l’uomo, abbia potuto appiccare le fiamme a distanza. Se esistono dispositivi, generatori di combustione o altro che consentano le “magie” sin qui registrate.

Condividi questo articolo

Giardini Naxos – Fermato dalla Finanza al casello di con 430 grammi di cocaina purissima

casello

Operazione delle Fiamme gialle di Riposto sull’autostrada A18 Messina-Catania

GIARDINI NAXOS (ME) Un’uomo viaggiava una donna brasiliana Circa 430 grammi di cocaina purissima in cristalli, che una volta ‘raffinati’ avrebbero prodotto due chilogrammi di droga in ‘dosi’, sono stati sequestrati dalla guardia finanza di Riposto a un ‘corriere’ durante un controllo nel casello di Giardini Naxos dell’autostrada Messina-Catania . L’uomo, un italiano residente in Svizzera e che è stato arrestato dalle Fiamme gialle, aveva dentro gli slip che indossava anche una bustina contenente 10 grammi di cocaina. La droga aveva un valore di mercato stimato in 160mila euro. All’operazione ha partecipato l’unità cinofila della guardia di finanza. Il ‘corriere’ era assieme a una brasiliana, che è stata rilasciata perché risultata completamente estranea alla vicenda.
Condividi questo articolo

Autostrade Siciliane – Nuovo incidente nella galleria “Capo D’Orlando”

Rocca-640x466

Nel tratto di autostrada a doppio senso di marcia

CAPO D’ORLANDO (ME) – Ancora una tragedia sfiorata nelle prime ore di stamani  nella  galleria Capo d’Orlando, sulla A20  Messina Palermo. Questo tratto di autostrada è a doppio senso di marcia per lavori nella galleria opposta(mai iniziati). Un camion ha forato una ruota  esplodendo , con i suoi frammenti sono stati colpiti  tre motociclisti che dietro  alle spalle del mezzo pesante. Secondo le prime notizie, però, le loro ferite non sono gravi. Il traffico, in questo momento, è garantito solo in direzione Palermo in attesa di rimuovere il camion e di eliminare i detriti dalla carreggiata.

Condividi questo articolo

Torrenova – Tutto pronto per i festeggiamenti della Patrona , che si terranno sabato e domenica

Madonna Addolorata

Domenica il clou con Paola Turci in concerto ed  il sorteggio della Citroen A3

TORRENOVA (ME) - Si avvicina nella città delle Torri  il tanto atteso momento dei festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata, che si terranno da sabato 25 a domenica 26 ottobre. La comunità, che da sempre partecipa attivamente e con sincero trasporto, è pronta ad immergersi con devozione nell’atmosfera caratteristica della manifestazione, organizzata dal Comitato festeggiamenti  in collaborazione dell’associazione Pro-Famiglia ed il Comune di Torrenova , grazie anche alla guida del parroco Don Maurizio Provenzale .Per quanto riguarda i festeggiamenti di quest’anno, si darà inizio il sabato 25 ottobre con la recita del Santo Rosario e alle ore 17,00  e quindi sarà Venerata immagine dell’Addolorata in processione fino alla Chiesa di San Pietro ove sarà celebrata la Santa Messa.

Condividi questo articolo