Barcellona – Un uomo vende on line Rolex inesistente: denunciato

Rolex-Watch-Is-a-Real-or-Fake-Step-5-Version-2

A rintracciarlo sono stati gli agenti del commissariato della città del Longano

BARCELLONA P.G.(ME) - Pensava di aver fatto un ottimo affare, un Rolex Gmt per 2 mila euro su una delle tante vetrine di ecommerce online. La richiesta era di versare un anticipo di 350 euro per ricevere l’orologio e farlo esaminare da un esperto: ma dietro c’era la truffa e dopo aver accreditato la somma la vittima non ha ricevuto nulla ne’ e’ stata piu’ in grado di contattare il venditore. A rintracciarlo sono stati gli agenti del commissariato di Barcellona  che hanno denunciato per truffa un trentenne del posto, in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale.

Condividi questo articolo

Frazzanò – “Vita e Morte a duello” , in scena lunedì nella chiesa di San Lorenzo della cittadina nebroidea

MORTE

Dramma Musicale sulla Passione di Gesù dal titolo “VITA E MORTE A DUELLO”

FRAZZANO’ (ME) - Sarà rappresentato a Frazzanò, nell’ambito delle celebrazioni della settimana Santa, il Dramma Musicale sulla Passione di Gesù dal titolo “VITA E MORTE A DUELLO” di Giosy Cento-Piero Poleggi-Gregorio Puccio. Saranno un gruppo di ragazzi del piccolo centro nebroideo a metterlo in scena il 30 marzo 2015 alle ore 21,00 nella chiesa di San Lorenzo. Il recital affronta l’esistenziale tema tra la morte e la vita, tra il bene e il male. Nel mondo è in atto una sfida: vita e morte si confrontano a livello fisico e spirituale in ogni istante. Risuona nel mondo da duemila anni l’annuncio: Cristo è risorto. La morte è sconfitta. La sfida è stata vinta dalla vita. I Ragazzi di Frazzanò con questo recital vogliono ribadire ancora una volta questo annuncio Pasquale.

Condividi questo articolo

Compravendita del bambino rumeno, il Tribunale della libertà ordina la scarcerazione di tutti gli indagati

carcere1

Trenta giorni di carcere per un reato fantasma

di Michele Schinella

CASTELL’UMBERTO (ME) - Accusati di un reato che secondo la stessa giurisprudenza della Corte di cassazione citata dai magistrati che hanno ordinato la misura cautelare non poteva essere loro contestato, 8 persone sono state messe dietro le sbarre. Il Tribunale della Libertà ha ora disposto per tutti la scarcerazione. L’inchiesta della Procura di Messina sulla compravendita del bambino rumeno di nove anni che ha impegnato per giorni la stampa nazionale, attirata dalla conferenza stampa tenuta prima ancora che ci fosse il vaglio di un giudice, ha subito un durissimo colpo. I giudici del Riesame nella tarda serata del 26 marzo, riqualificando il reato ed escludendo la sussistenza di quello, gravissimo, di Alienazione e acquisto di schiavo e di associazione per delinquere, hanno disposto la scarcerazione di Lorella Conti Nibali e del marito Calogero Conti Nibali, “gli acquirenti” del bambino. Stesso provvedimento è stato adottato per Vincenzo Nibali, cognato dei coniugi, che si era prodigato per procurare il bambino. Per i tre (difesi dal legale Vincenzo Pruiti) è stato disposto l’obbligo di dimora. I giudici hanno anche ordinato la scarcerazione della rumena di 37 anni madre del bambino, “la venditrice”, secondo l’accusa. Per la  donna (difesa dall’avvocato Alessandro Barbera) è stato prescritto l’obbligo di

Condividi questo articolo

Allerta meteo. Codice arancione per le prossime 24-36 ore

temporali

Torna l’allerta meteo nel messinese

MESSINA  - A comunicarlo la SORIS sulla scorta del bollettino di vigilanza meteorologico nazionale.  Per le prossime ore un livello di criticità moderata per rischio idrogeologico per i Comuni delle zone di allerta A (versante tirrenico) ed I (versante ionico); allertacodice arancione e fase operativa di preallarme. Le avverse condizioni meteo prevedono per oggi  giovedì 26 e per le successive 24 – 36 ore, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Al momento non è prevista alcuna interruzione delle attività, se necessario seguiranno messaggi del sistema ALERT SYSTEM ed INFO SMS. Tale segnalazione rientra nelle attività di prevenzione ed informazione nel territorio comunale della popolazione per una maggiore consapevolezza degli eventuali rischi. Le norme di comportamento di auto protezione per rischio alluvioni e frane sono visionabili sul sito ufficiale Internet del Comune di Messina, alla sezione Protezione Civile.

Condividi questo articolo

Messina – Ennesimo grave incidente nello svincolo di Boccetta

boccetta-300x225

Almeno sei le auto travolte, tanti feriti , almeno  dieci secondo le prime notizie

MESSINA -  Lo svincolo del Boccetta, ancora una volta, dimostra la sua estrema pericolosità. Oggi pomeriggio , infatti, è stato teatro  dall’ennesimo, gravissimo, incidente stradale , avvenuto appunto alla fine dello svincolo del Boccetta, accanto al liceo Archimede. A causare l’incidente è stato un grosso tir “impazzito” a causa di un guasto dell’impianto dei freni. Il camionista che lo guidava all’improvviso non ha più avuto risposte dai freni e ha rallentato la sua corsa con una manovra d’emergenza colpendo di striscio le auto ferme in colonna.  Alcune di queste sono finite dall’altro lato della carreggiata. Almeno sei le auto travolte, tanti feriti: almeno  dieci secondo le prime notizie, trasportati nei vari ospedali cittadini.

Condividi questo articolo

Montalbano Elicona – Il sindaco Filippo Taranto: Comunque vada è già un successo

montalbano elicona

Tutta l’isola fa il tifo per la perla della Sicilia Orientale

MONTALBANO ELICONA (ME) - Comunque vada sarà una grande festa . La comunità di Montalbano Elicona si prepara alla finalissima del Borgo dei Borghi, la popolare competizione che si svolge all’interno della trasmissione di Rai3 “Alle falde del Kilimangiaro“. Lo fa, la Giunta cittadina, con un evento di piazza, un raduno che si terrà sabato 28 marzo alla presenza delle videocamere del servizio pubblico. L’occasione giusta per ringraziare gli spettatori che hanno dato fiducia alla piccola realtà sicula: “nulla è più prezioso di quello che abbiamo intorno – chiosa il primo cittadino Filippo Tarantoè questo lo slogan che riteniamo adatto per descrivere l’entusiasmo sprigionato da questa corsa“.

Condividi questo articolo

Sant’Agata – Nuovo maxi sequestro di rame rubato: 600kg recuperati sull’A20

furti-di-rame-in-contrada-piani

La polizia ha recuperato “l’oro rosso” a bordo di un furgone. I delinquenti, vista la pattuglia, hanno abbandonato il mezzo e si sono dileguati

SANT’AGATA DI MILITELLO (ME) - Ancora una volta la velocità di intervento degli agenti della Polstrada ha reso possibile il rinvenimento di oltre 600 chili di cavi in rame asportati illecitamente. La Polstrada, la scorsa notte, ha fermato sulla A20, nei pressi della galleria San Bartolomeo, un furgoncino. Un normale controllo si è trasformato in una vera scoperta: gli agenti hanno, infatti, rinvenuto al suo interno 600 chili di rame. Il mezzo, con targa straniera, è stato sequestrato e sono stato trovati nell’abitacolo gli attrezzi utilizzati per il furto. Proseguono le indagini per risalire ai tre individui considerati autori del furto che, vista la pattuglia, si sono dileguati scappando lungo la scarpata. Altri 600 chili di “oro rosso” erano stati recuperati dagli stessi agenti circa una settimana fa.

Condividi questo articolo

Sant’Agata di Militello – Il Dottor Natale entra nel consiglio comunale al posto della Fachile

santagata-militello

Il dottor Natale aveva chiesto l’annullamento dei voti di lista del Pd, ottenuti da Donato ,decaduto perché incandidabile

SANT’AGATA DI MILITELLO (ME) - Il TAR di Catania ha dato ragione al dottor  Enrico Natale , il primo dei non eletti lista “Sant’Agata Domani”, ed ha annullato la delibera di surroga con la quale Rita Fachile era subentrata nell’aprile del 2014 a Marco Donato , decaduto perché incandidabile. Il dottor Natale aveva chiesto l’annullamento dei voti di lista del Pd, ottenuti da Donato, e l’attribuzione del secondo seggio alla propria lista “Sant’Agata Domani” al posto del quinto seggio concesso al Pd.

Condividi questo articolo

Rocca di Capri Leone – Il calciatore innamorato, durante la festa della promozione chiede alla fidanzata di sposarlo. Ecco il video

richiesta-matrimonio-640x480

Doppia festa per il difensore Mario Russo 

ROCCA DI CAPRI LEONE (ME) - Un giorno da ricordare, per sempre. E non perché nello scorso weekend ha vinto il campionato di promozione con l’USD Rocca. Durante la festa ha chiamato la sua fidanzata e dopo 10 anni di fidanzamento le ha chiesto di sposarlo davanti a tutti i presenti. Nel video, pubblicato da AmNotizie, si vede il giovane calciatore inginocchiarsi di fronte alla fidanzata del tutto attonita. “E’ stato un momento surreale, le ginocchia non mi sorreggevano”, ha commentato la fidanzata di Mario Russo difensore del Rocca, che naturalmente…ha detto “sì”!

 

Condividi questo articolo

San Marco D’Alunzio – Festa del SS. Crocifisso di Aracoeli

BABALUTI

E’ una festa commovente e bellissima che ricorre l’ultimo venerdì di marzo, ma quando in tale data cade il Venerdì Santo, la festa viene anticipata al venerdì precedente

SAN MARCO D’ALUNZIO (ME) - Venerdì 27 marzo si svolge una spettacolare e particolare sfilata penitenziale che segue le sante messe del mattino: la statua del Crocifisso seicentesco della scuola di Fra’ Umile da Petralia , accompagnata da una processione formata coloro che hanno fatto un voto, che camminano scalzi, e da 33 “babbaluti”, uomini incappucciati con saio blu, cheper penitenza si genuflettono sotto il crocifisso nel sagrato e, ad uno ad uno, entrano in chiesa ad attenderlo. Durante tutto il percorso cantano e pregano accompagnati dalla banda che esegue una musica funebre. La festa si conclude il sabato mattino successivo con la santa messa per gli ammalati ed il ritorno del Cricifisso nel suo sepolcro costruito un paio di giorni prima delle celebrazioni.

Condividi questo articolo
Popups Powered By : XYZScripts.com