Al via gli esami di maturità. Temi: Montale Giovani e crisi

Il Ministero smentisce la voce circolata sul web in merito a tracce su Simoncelli e Winehouse. Ha debuttato il ‘plico telematico’.

Oggi prima prova per l’esame di maturità 2012 che prevede la prova di italiano. Montale, i giovani e la crisi: sono alcune delle tracce proposte per la prova di italiano nella Maturità 2012. Tra i temi anche le responsabilità della scienza e della tecnologia. Anche gli ebrei nella storia e’ una delle tracce proposte. Nel dettaglio, la traccia propone di descrivere lo sterminio dei nazisti durante la seconda guerra mondiale.

 

Gli studenti della provincia di Messina, che si accingono a svolgere gli esami di Stato, sono 5.855, di cui 5.700 interni ( n° 5.161 di istituti statali e n° 539 di istituti non statali) e 155 esterni. Nei 5.700 candidati interni quest’anno, dopo un’assenza di tre anni, risulta un candidato ammesso per merito (istituto statale).

 

Gli studenti interni scrutinati sono stati 5.884, con una percentuale di promozione del 96,87%; l’ammissione era subordinata alla sufficienza in tutte le materie, compreso il comportamento. I candidati esterni assegnati alle varie istituzioni scolastiche sono stati 342: si sono presentati per l’esame preliminare in 248, mentre hanno ottenuto l’ammissione agli esami di Stato solo 155. Va detto che quest’anno, tra i candidati interni ed esterni, vi è la presenza di candidati della Casa Circondariale di Messina, che sono impegnati in un percorso di recupero qualificante.

 

Per la prima volta non sono stati distribuiti i plichi con le copie cartacee degli elaborati e le commissioni potranno effettuare online tutte le operazioni giornaliere (verbali, dichiarazioni, etc). Parliamo delle nuove tecnologie che esordiranno per gli esami di Stato: “Plico telematico” e “commissioni web”. I presidenti delle commissioni, con il supporto locale dei “Referenti di sede” hanno stampato le tracce ministeriali direttamente a scuola, una volta inserito al computer il codice commissione e quello pubblico – che il Miur ha reso noto alle ore 8:30. Nell’eventualità di materiali e oggettivi impedimenti tecnici, potrà essere attivata una procedura alternativa predisposta dall’ufficio, le cui modalità operative saranno conosciute al momento dai presidenti interessati. giovedì 21 si proseguirà con la seconda prova scritta, grafica o scrittografica differenziata per tipologia di corsi di studio. Per gli esami nei licei artistici e negli istituti d’arte lo svolgimento della seconda prova continua nei due giorni feriali seguenti per la durata giornaliera indicata nei testi proposti. Domani giovedì 21 si proseguirà con la seconda prova scritta, grafica o scrittografica differenziata per tipologia di corsi di studio. Per gli esami nei licei artistici e negli istituti d’arte lo svolgimento della seconda prova continua nei due giorni feriali seguenti per la durata giornaliera indicata nei testi proposti. Il 25 giugno 2012 sarà la volta della terza prova scritta: ciascuna commissione, entro il 22 giugno, definirà collegialmente la struttura della terza prova scritta, in coerenza con il documento del consiglio di classe. Contestualmente, il Presidente stabilirà, per ciascuna delle commissioni, l’orario d’inizio della prova, dandone comunicazione all’albo dell’Istituto o degli eventuali istituti interessati.

Condividi questo articolo