Adios Minosse, arriva Virgilio

Caldo e afa? Tutta colpa di Scipione, Caronte e Minosse…! Ora però è il turno di Virgilio il prossimo anticiclone che infiammerà (con moderazione questa volta) l’estate del 2012, una delle più calde degli ultimi dieci anni

 

Minosse è arrivato…ha fatto il suo tempo facendoci letteralmente infuocare e ora se ne va, per buona pace di tutti, regalandoci, come saluto, un’altra calda, caldissima domenica. Da lunedì, però, le giornate di afa, con temperature superiori addirittura ai 40 gradi, lasceranno il posto ad un clima sempre caldo ma decisamente più “sopportabile”, che farà tirare un sospiro di sollievo a chi ha particolarmente sofferto questi anticicloni africani dai nomi un po’ particolari. Prima Scipione, poi Caronte reo di averci traghettato nella morsa di Minosse e ora? Ci pensa Virgilio, il nuovo anticiclone, buono questa volta, delle Azzorre, che porterà su tutto il Paese tempo stabile e soleggiato, condito di venti moderati da nord. La nuova settimana si aprirà, quindi, con circa 7 gradi in meno e con temperature che dovrebbero attestarsi sui  26-27 °.

 

 

 

Quella di attribuire nomi particolari a questi venti è diventata una vera e propria moda. Ingiustamente relegati alle righe delle versioni di latino o degli endecasillabi danteschi, ecco che Scipione l’africano, Caronte e Minosse conquistano uno spazio nel linguaggio quotidiano troneggiando addirittura tra i titoli delle testate giornalistiche. E nonostante siano stati associati a fenomeni atmosferici che hanno fatto patire l’Italia intera è innegabile che hanno incuriosito tutti, suscitando simpatia e addirittura battute ironiche. In fondo senza andare molto lontano, hanno ragione i vecchietti: sono ancora solleoni!