Messina. Si è insediato il Prefetto Stefano Trotta

-Prende il posto di Francesco Alecci che è stato trasferito a L’Aquila. Il neo Prefetto proviene dalla Prefettura di Campobasso.

-MESSINA – Stefano Trotta, 59 anni, originario di Cosenza è il nuovo Prefetto di Messina ed oggi si è insediato al posto di Francesco Alecci che adesso siederà nel palazzo del Governo di L’Aquila. Trotta si è dichiarato felice di tornare in Sicilia dopo l’esperienza lavorativa maturata in passato a Catania ed a Trapani ed è consapevole del difficilissimo periodo che in questo momento sta attraversando la città. “La Prefettura sarà sempre un punto di riferimento -ha asserito il neo Prefetto- in un momento in cui le persone hanno smarrito la fiducia nelle istituzioni politiche. La Prefettura -ha aggiunto- rappresenta lo Stato sul territorio ed ha un tavolo neutrale a disposizione per affrontare al meglio le vertenze e le emergenze”. E di vertenze a Messina ce ne sono davvero tante. Dai lavoratori delle partecipate che non percepiscono gli stipendi da mesi, a coloro i quali il lavoro rischiano di perderlo giornalmente e cadere nel baratro della disperazione. Trotta è chiamato ad un lavoro non semplice e faticoso, ma ha già le idee chiare su come affrontare i problemi anche se ancora intende approfondirli per affrontarli al meglio. “Mi hanno già informato delle difficoltà enormi che sta attraversando questo territorio -ha aggiunto il Prefetto-. Una situazione grave che si ripercuote inevitabilmente sui cittadini che sono vittime di un sistema che produce crisi e disoccupazione”. Stefano Trotta crede nel lavoro di squadra ed è convinto che se le Istituzioni lavoreranno in sinergia tra loro, tutti i problemi potranno essere affrontati nel migliore dei modi. Il neo Prefetto ha una lunga carriera alle spalle iniziata nel 1979 con un incarico all’ufficio ci gabinetto della Questura di Milano. Nel 1985 è stato nominato vicecapo di gabinetto alla prefettura di Frosinone; nel 1991 è approdato alla presidenza della Repubblica come capo divisione dei servizi generali e nel 1993 è stato assegnato alla presidenza del Consiglio. Trotta è stato anche viceprefetto vicario a Crotone, Catania e Roma. Nel 2008 è stato nominato prefetto a Trapani dove è stato anche presidente della commissione istituita per fronteggiare l’emergenza nel territorio dell’Isola di Pantelleria. Il 22 luglio 2010 è stato nominato dal Consiglio dei Ministri Prefetto di Campobasso. Oggi si è insediato a Messina.