Barcellona Pozzo di Gotto, arrestato il latitante Filippo Barresi

-Era stato l’unico del quadrumvirato economico militare barcellonese a sfuggire alla cattura nel giugno del 2011.

-BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME) – ’ stato arrestato nella notte a Milazzo il latitante barcellonese Filippo Barresi, grazie ad un’attività di coordinamento degli agenti della Polizia di Stato dei commissariati di Barcellona e Miazzo, che stanato il boss irreperibile dal 24 giugno 2011.Barresi è ritenuto responsabile del reato di associazione di tipo mafioso ed implicato nella nota operazione antimafia “Gotha”. Nonostante godesse di tante coperture, gli inquirenti erano da tempo sulle sue tracce e lo scorso 13 dicembre effettuarono un sequestro di beni,riconducibili al boss, per un valore di circa 2 milioni di euro. resizerGli appoggi di Filippo Barresi furono confermati anche dl procuratore capo Guido Lo Forte “La latitanza non è semplicissima -affermò Lo Forte durante una conferenza stampa nella sede della Dia di Messina-, perché se prolungata è una chiara dimostrazione di quanta solidarietà, di quanti appoggi e aiuti questi personaggi trovino sul territorio”. “Barresi è l’unico del quadrumvirato economico-militare -proseguì Lo Forte- ad essere sfuggito alla cattura dandosi alla latitanza, forse per una scelta dello stesso vertice mafioso affinchè potesse continuare a curare gli interessi dell’organizzazione stessa”.                                 I dettagli dell’operazione eseguita nella nottata di oggi verranno comunicati nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi presso la Questura di Messina.