OMICIDIO A CESARO’


CESARO’ (ME)-Terzo omicidio dell’anno in provincia di Messina (quinto se contiamo anche la strage familiare di Terme Vigliatore). E’ stato commesso stamane all’alba in una casa rurale di contrada Casazza a Cesarò. La vittima è l’incensurato 46enne Epifanio Zappalà di Misterbianco. E’ stata una telefonata al 112 a permettere ai Carabinieri di scoprire intorno alle 11,30 il cadavere di Zappalà nella casa di campagna all’interno di un podere. Il corpo era esanime in una pozza di sangue. Zappalà, che viveva facendo lavoretti saltuari di vigilanza venatoria nella zona, è stato ucciso con due colpi d’arma da fuoco. Probabilmente i killer lo hanno attirato in un luogo isolato e lo hanno giustiziato. Indagini, coordinate dalla Procura di Catania, sono in corso per stabilire il movente ed individuare i sicari.