Grasso (Gs-Pid), comuni in dissesto, governo Crocetta intervenga

“Da diversi mesi i comuni siciliani vivono una situazione economica-finanziaria disastrosa, a causa dell’esiguità delle risorse inserite in Finanziaria. Ad oggi non si è nemmeno dato seguito all’accordo in base al quale erano stati individuati circa 119 mln di euro da destinare ai comuni per spese correnti investimenti, interventi di riqualificazione urbana”. La denuncia arriva dal vicepresidente di Grande Sud-Pid Cantiere Popolare all’Assemblea regionale siciliana, Bernadette Grasso. Il parlamentare regionale punta il dito contro “la situazione di paralisi politica che si è venuta a creare e che pone oggi i comuni nell’impossibilità di erogare servizi essenziali e, addirittura i pagare gli stipendi dei propri dipendenti”. Grasso sottolinea, inoltre, come le variazioni di bilancio non siano ancora state discusse in commissione. “Richiamo il governo alle sue responsabilità perchè la situazione dei comuni è ormai insostenibile -conclude- Nelle more della definizione completa del riparto definitivo per l’anno 2013 in favore dei comuni, il governo si impegni ad autorizzare l’erogazione di un ulteriore acconto, che tenga conto dell’accordo siglato lo scorso 1 ottobre tra l’Anci e il governo della regione”.(Adnkronos)

Be the first to comment on "Grasso (Gs-Pid), comuni in dissesto, governo Crocetta intervenga"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.