Da 8 anni violentava la figlia: manette per un 47enne

MESSINA – I Carabinieri della Stazione di Messina Sud , hanno tratto arrestato un uomo di 47 anni che avrebbe approfittato  della figlia, costringendola a subire atti sessuali.La ragazza oggi ventenne, già dall’età di 12 anni, era costretta a subire palpeggiamenti nelle parti intime. Addirittura dal dicembre scorso il padre la costringeva a subire rapporti sessuali completi, approfittando dell’assenza della moglie e degli altri figli. L’uomo entrava di notte nella cameretta della ragazza ed approfittava di lei. La madre, avendo notato alcuni atteggiamenti strani del marito, ha chiesto spiegazioni alla ragazza che, impaurita, le ha raccontato tutto. È così che mamma e figlia hanno deciso di denunciare i fatti e si sono recate alla stazione dei Carabinieri di Messina Tremestieri. I militari dell’Arma, su disposizione della Procura della Repubblica, considerata la gravità della vicenda,  hanno arrestato il 47enne, che si trova ora nel carcere di Gazzi.

Be the first to comment on "Da 8 anni violentava la figlia: manette per un 47enne"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.