Accademia della Musica: una lunga serie di successi.

Una lunga serie di “successi” ad inaugurare l’anno accademico 2014/2015 per l’ Accademia della Musica con sedi a Capo d’Olrando e Brolo. Ben 4 le  brilanti ammissioni in conservatorio (come da tradizione a numero chiuso e molto selettive per tutti i corsi di studio) centrate dal Centro di formazione musicale classica e Moderna orlandino: Giulia Russo 10735804_10204010727761466_385406156_nCiarro ( allieva di Acquedolci , ammessa alla classe di Pianoforte Principale), Arianna Marchesin ( allieva di Gliaca di Piraino, ammessa alla classe di pianoforte principale) Flavia Migliore e Francesco Sgro’ ( allievi di  Capo d’Olrando ammessi alla classe flauto traverso. Da mensionare anche la notevole “performance” del giovane chitarrista classico brolese Andrea Abruzzese ,che ha ottenuto in sede di esami di ammissione la votazione di 8/50 , classificandosi 3 in graduatoria su ben 25 candidati;La preparazione pianistica dei giovani talenti è stata curata dal Prof. Paolo Stervaggi, la Prof.ssa Daniela Giaimo si è occupata della preparazione degli allievi per quanto concerne il ramo fiati e Giovanni Cortolillo per la chitarra classica.

Altro traguardo fondamentale riguarda la prima importantissima sessione di esami pre – accademici, svolti direttamente in sede Accademia della Musica lo scorso 25 ottobre e che ha visto altri talentuosi allievi della scuola essere valutati dal commissario esterno titolare di cattedra al Conservatorio Corelli ,la Prof. Annunziata Virzi’ ( docente  di pianoforte principale) ,la quale non si è risparmiata in complimenti e lodi per il lavoro svolto dagli allievi durante l’anno accademico e premiandoli con voti brillanti e con la promozione al secondo anno di corso.10524962_10204010727961471_549716427_n

Una  prova questa per i giovani musicistii dell’Accademia, che ha contribuito a  dare dimostrazione delle loro capacità musicali e della loro preparazione tecnica, pratica e toerica.La convenzione tra l’Accademia e il Conservatorio è stata ufficializzata nel dicembre 2014 e  prevede un rapporto di collaborazione relativo alla fascia pre-accademica (istituita dalla nuova riforma dei Conservatori italiani) concordando e uniformando i parametri dell’offerta didattica. Essa nasce  dal proposito di fornire un’adeguata preparazione per l’ammissione in Conservatorio ai corsi triennali, ma anche agli ultimi periodi di studio prima dei Livelli superiori  (periodi B/C) per il conseguimento del Diploma Accademico di Primo Livello, agevolando così  i giovani musicisti del comprensorio, i quali trovano in Accademia della Musica un “punto d’appoggio” per i primi anni pre – accademici sensa la necessità di spostarsi obbligatoriamente fino a Messina.Un’opportunità che ha aperto grandi prospettive per il nostro Hinterland e che ha contribuito a rendere l’Accademia della Musica un vero e proprio  punto di riferimento per quanti vogliano formarsi e perfezionarsi sempre di piu’ nel vasto ed impegnativo mondo della musica classica, d’arte ed elettronica.

10748902_10204010727881469_1076132759_nA proposito di cio L’Accademia della Musica è i uno dei pochissimi  istituti in Sicilia a curare la preparazione professionale riguardante la formazione per  Disc – Jockey e D.j Producer, vantando al suo attivo numerosi giovani promesse nel campo della musica dance/ elettronica e  commerciale in tutto l’Hinterland Messinese.Ricordiamo infine  anche la notevola attività concertistica sviluppata dall’ Accademia della Musica in collaborazione con le amministrazioni locali con in testa i comuni di Capo d’Olrando , Brolo, Gioiosa Marea, e con il Conservatorio “Corelli” e che nel corso del 2014 ha visto esibirsi:  ll duo Samuele Galeano (violino) Ata Virzi (pianoforte), il quintetto “Clarisax”, il duo “Historia du Tango” con Marcello Enna e Giorgio Buttitta, il “Quartetto Bossanova” con Nino Mlia, Daniela Giaimo, Giuseppe Di Carlo, Alessandro Ceraolo e ancora la 5a edizione dell’ormai celeberrima “Note all’Alba”con ospite tra gli altri il Maestro Ninni Averna e il duo “Le Luc”, la 5 edizone del Concerto itinerarante “Accademia della Musica ” Summer Tour”, la 2 edizione della rassegna “Armonie al Miramare riconoscimento ai giovani musicisti orlandini” e lenuova rassegna  “Pianoforte Solo, giovani pianisti in concerto”  svolta la scorsa estate per la prima edizione.

Be the first to comment on "Accademia della Musica: una lunga serie di successi."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.