Messina – Gare truccate sulle autostrade siciliane, 8 arresti

MESSINA – Funzionari del Consorzio autostrade siciliane e imprenditori sono stati arrestati nel corso di un’operazione della Dia di Messina e del centro operativo di Catania per turbata libertà degli incanti, induzione a dare o promettere utilità e istigazione alla corruzione. L’operazione è stata coordinata dalla Procura di Messina, dall’aggiunto Sebastiano Ardita e dal sostituto Fabrizio Monaco, che hanno ottenuto dal Gip Maria Luisa Materia otto ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari e due misure interdittive nei confronti di due imprese per la durata di due mesi. L’indagine ha fatto luce su un sistema di pilotaggio degli appalti in cui erano coinvolti funzionari e imprenditori, che avrebbero truccato le gare dei lavori sulle autostrade siciliane.
L’attività investigativa si è sviluppata a partire da verifiche effettuate sulla gestione della “Tecnogest srl” riconducibile all’imprenditore Antonino Giordano e dichiarata fallita su istanza del Pm.

Be the first to comment on "Messina – Gare truccate sulle autostrade siciliane, 8 arresti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.