Barcellona – Atto intimidatorio contro sindaco Maria Teresa Collica

Tagliate le gomme dell’auto davanti al municipio

BARCELLONA P.G. (ME) – Un segnale inequivocabile: due ruote tagliate in pieno giorno, dinanzi al Municipio. Un grave atto intimidatorio nei confronti del Sindaco Maria Teresa Collica, lunedì sono state bucate le gomme della sua auto, una Fiat 500 che si trovava parcheggiata nei pressi di Palazzo Municipale, lungo la copertura del torrente Longano, davanti al nuovo Teatro Mandanici. La scoperta è stata fatta intorno alle 16, ma solo oggi sarà formalizzata la denuncia e lo stesso primo cittadino ha annunciato di  commentare l’episodio, diffondendo ulteriori particolari.E’ stato lo stesso Sindaco ad  accorgersi che due i pneumatici erano stati tagliati con un coltello, quando nel primo pomeriggio stava prendendo l’auto per raggiungere con alcuni collaboratori la città di Messina per partecipare a una riunione della Srr, la nuova società per la gestione dei rifiuti, di cui la Collica è presidente. Un atto dagli intenti intimidatori, ma che non intimidisce un’amministrazione che, non senza difficoltà in un territorio che la stessa Commissione Nazionale Antimafia ha definito capitale mafiosa, si sta attivando per il recupero della legalità nella gestione di importanti servizi pubblici in diversi settori. Non solo. Diversi sono stati i segnali politici indirizzati contro la mafia, soprattutto scegliendo di essere parte civile nei processi più importanti come quello Mare Nostrum, e proprio in questi giorni la Giunta ha anche conferito gli incarichi legali per il recupero dei danni liquidati nei processi scaturiti dalle ultime importanti operazioni quali Pozzo e Vivaio. (MessinaOra)

Be the first to comment on "Barcellona – Atto intimidatorio contro sindaco Maria Teresa Collica"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.