Messina – Furti di rame , arrestato messinese

Smonta l’impianto di riscaldamento di un albergo

MESSINA – I Carabinieri lo hanno sorpreso all’interno dell’Hotel Europa nella zona sud della città, mentre era intanto a rubare i tubi di rame dell’impianto di riscaldamento, non attivo. In manette il 43enne Ernesto Oteri, arrestato intorno alle ore 03,00 del 07.12.2014, dall’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile, a seguito di segnalazione telefonica giunta sull’utenza di pronto intervento 112. L’uomo, che stava asportando circa 50 kg di tubi in rame, è stato  trovato con addosso le tenaglie e un seghetto utilizzati per il furto. La successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’arrestato ha permesso  ai Carabinieri di rinvenire altri cinque tubi di rame lunghi circa 60 cm, simili a quelli recuperati nell’albergo. La refurtiva e gli oggetti trovati sono stati sottoposti a sequestro.Per Oteri sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato.

L’arrestato su disposizione dell’A.G. venivano accompagnato presso il proprio domicilio, per ivi rimanere in stato di detenzione domiciliare, in attesa del rito direttissimo.(MessinaOra)

Be the first to comment on "Messina – Furti di rame , arrestato messinese"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.