Messina – Incidente mortale sulla A20, tir mette sotto centauro ma prosegue la corsa

Fermato il conducente, code in autostrada

MESSINA – Incidente mortale sulla tangenziale di Messina, nei pressi della galleria Scoppo, poco prima dello svincolo di Boccetta. A perdere la vita, questa mattina intorno alle 7, un centauro, Nicola Tavilla, 55enne, postino diretto al lavoro. A metterlo sotto pare sia stato un autotrasportatore. Il conducente del tir sembra non essersi fermato, tuttavia, dopo la collisione, proseguendo la propria corsa. Sarebbe stata la stradale, agli ordini del comandante Santino Giorgianni, a identificarlo e raggiungerlo successivamente. L’uomo pare sia adesso in stato di fermo, a disposizione delle autoritàTavilla, residente a Villafranca Tirrena, percorreva la A20 in direzione Messina. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia stradale. L’incidente sta bloccando da ore la tratta Villafranca-Messina.Chi ha transitato in auto lungo la tangenziale racconta di uno scooter contro il guard rail – tale da far pensare in un primo momento che l’impatto fosse avvenuto autonomamente –  di un corpo coperto da un lenzuolo bianco, di evidenti macchie di sangue sull’asfalto e di tracce organiche sparse ovunque. A peggiorare, invece, la situazione del traffico, sono i lavori ormai cronici lungo l’autostrada. Il cantiere obbliga i mezzi a procedere su un’unica fila, rendendo difficili gli spostamenti anche per la stessa Polstrada.L’autotrasportatore sarebbe stato raggiunto dagli agenti della Polizia stradale mentre si trovava alla stazione di servizio di Tremestieri, poco prima dell’omonimo svincolo.

MESSINAORA

Be the first to comment on "Messina – Incidente mortale sulla A20, tir mette sotto centauro ma prosegue la corsa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.