Capo d’Orlando – Un 22enne nigeriano, arrestato picchia selvaggiamente la moglie

La vittima, una giovane diciannovenne

CAPO D’ORLANDO (ME) – Nel pomeriggio di ieri gli agenti del Commissariato P.S. di Capo d’Orlando sono intervenuti in quella S.S. 113, a seguito di segnalazione di maltrattamento di una donna straniera da parte del marito. Giunti sul posto i poliziotti hanno visto un uomo di colore che picchiava selvaggiamente una donna, colpendola furiosamente con pugni e calci. L’uomo è stato immediatamente bloccato, nonostante abbia ripetutamente tentato di divincolarsi colpendo gli operatori con calci e pugni. Lo stesso, quindi, identificato in VINCENT Emanuel, cittadino nigeriano di 22 anni, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a P.U. L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato stamane con rito direttissimo.
La vittima, una giovane diciannovenne, a seguito dell’aggressione subita ha riportato ferite giudicate guaribili in 3 giorni dai sanitari dell’ospedale di Sant’Agata Militello.

Be the first to comment on "Capo d’Orlando – Un 22enne nigeriano, arrestato picchia selvaggiamente la moglie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.