Massa Marittima -Donna messinese sbalzata fuori dall’abitacolo muore schiacciata, la figlia si salva

Muore sul colpo, Gaetana Corriera, ricordata meglio come Tania, 60enne messinese, riconosciuta per il suo attivo ruolo nel mondo dello scoutismo.

MASSA MARITTIMA (GR) – È stata investita e uccisa dalla sua stessa auto, da dove era balzata fuori dopo in incidente. La disgrazia è successa ieri 31 gennaio intorno alle 15 in località La Pesta nel comune di Massa Marittima, nelle vicinanze del lago dell’Accesa. La vittima, Gaetana Guerriero, messinese 60 anni che viaggiava su un’auto insieme alla figlia. Ad un tratto la vettura è uscita di strada ribaltandosi. La madre è stata sbalzata fuori dall’abitacolo e l’auto l’ha successivamente investita, uccidendola sul colpo. La figlia, rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo, è stata liberata dalla squadra dei vigili del fuoco di Follonica. Sul posto 118 e carabinieri che hanno accertato le cause dell’incidente.Oggi, lo scoutismo messinese, assieme a tutti i suoi più cari amici, si stringono al dolore della famiglia.

Be the first to comment on "Massa Marittima -Donna messinese sbalzata fuori dall’abitacolo muore schiacciata, la figlia si salva"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.