Operazione Gioia. Ritrovato il pregiudicato Davide Montrone

Era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Messina, a seguito dell’ Operazione “Gioia”

FALCONE (ME) – Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione CC di Falcone, hanno tratto in arresto  Davide Montrone, classe ’92, disoccupato e pregiudicato del posto. Quest’ultimo era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Messina, a seguito dell’ Operazione “Gioia” eseguita qualche settimana fa dai Carabinieri del Comando Provinciale di Messina sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Messina. Al momento dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare, il Montrone,  responsabile di associazione per delinquere e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, si era reso irreperibile facendo perdere le proprie tracce. I militari della Stazione di Falcone, dopo aver riconosciuto il soggetto, lo hanno immediatamente arrestato e condotto in caserma per l’espletamento delle formalità di rito e successivamente tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Be the first to comment on "Operazione Gioia. Ritrovato il pregiudicato Davide Montrone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.