Sicilia – Crocetta si “dimentica” le Provincie senza guida da 12 giorni

Una prova ulteriore dello stato confusionale in cui versa il governo regionale 

PALERMO – Dopo la bocciatura che avrebbe dovuto ridisegnare il volto delle Province assegnando le competenze ai Liberi Consorzi e creando le tre nuove città metropolitane, il Presidente della Regione Crocetta sembra essersi dimenticato del problema. l’8 aprile scorso sono infatti scaduti i mandati dei precedenti commissari e, nonostante la legge di proroga delle gestioni commissariali al 31 luglio, approvata in tutta fretta all’Assemblea regionale sia stata pubblicata venerdì scorso sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia , ad oggi non c’è stata alcuna nomina prolungando lo stato di paralisi assoluta degli enti che, non avendo un rappresentante legale, non possono procedere ad alcun adempimento nemmeno formale. Una prova ulteriore dello stato confusionale in cui versa il governo della Regione.

Be the first to comment on "Sicilia – Crocetta si “dimentica” le Provincie senza guida da 12 giorni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.