Santa Lucia del Mela – Sequestrano bambino per riavere moto rubata: arrestati

Per costringere un romeno a restituire una motocicletta rubata hanno sequestrato lui e il fratellino di 11 anni, usato per fare pressioni sul maggiore con la minaccia di seviziarlo

SANTA LUCIA DEL MELA (ME) – E’ accaduto a Santa Lucia del Mela,  dove la polizia ha arrestato Salvatore Bella, 37 anni, Francesco Bella Quarto, 54 anni, e Salvatore Bella junior, 18 anni. Convinti che un romeno di 24 anni fosse implicato nel furto di una moto hanno attirato lui e il suo fratello undicenne in una trappola, li hanno convinti a salire sulla loro auto e li hanno segregati in un locale. Il ventiquattrenne e’ stato legato a un palo e picchiato brutalmente, poi chiuso nel bagagliaio della vettura e portato sul letto del torrente San Filippo per essere ancora malmenato. Sotto le percosse, il romeno ha finto di cedere e ha chiesto ai suoi aguzzini di fargli fare una telefonata per assumere le informazioni necessarie alla riconsegna della motocicletta. E’ invece riuscito a dare l’allarme. I poliziotti del commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto hanno cosi’ liberato le vittime del sequestro e arrestato i responsabili, trasferiti nel carcere di Gazzi a Messina.

Be the first to comment on "Santa Lucia del Mela – Sequestrano bambino per riavere moto rubata: arrestati"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.