Messina -Approfittando dell’assenza dei genitori per lavoro violentava la nipote di 5 anni, arrestato

Il nonno “orco” si trova nella propria abitazione, agli arresti domiciliari, come disposto dal Tribunale di Patti

PATTI (ME) – E’ stato il coraggio di una madre a fare emergere uni dei reati più deprecabili: la violenza su un bambino. La donna, dopo avere saputo dal racconto della figlioletta, di soli 5 anni, della violenza subita dal nonno, non ha esitato. Si è rivolta subito ai Carabinieri ed ha denunciato  l’uomo, un 57enne, il proprio padre. I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno arrestato un 57enne che avrebbe abusato sessualmente della nipote, una bimba di cinque anni. Le indagini hanno preso il via dopo la denuncia presentata questa estate ai militari dell’Arma dalla madre della bambina, che ha raccolto lo sfogo della piccola. Il nonno, in preda ai fumi dell’alcol, avrebbe approfittato dell’assenza dei genitori  fuori per lavoro  e della moglie per agire. I medici che hanno visitato la bambina hanno confermato i fatti.I Carabinieri hanno quindi arrestato il 57enne. Ora si trova nella propria abitazione, agli arresti domiciliari, come disposto dal Tribunale di Patti.

Be the first to comment on "Messina -Approfittando dell’assenza dei genitori per lavoro violentava la nipote di 5 anni, arrestato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.