Terrorismo – Catania: è caccia ad Amed

Il musulmano di 23 anni, in un’intervista rilasciata a La7, ha dichiarato di essere d’accordo con i terroristi che hanno colpito a Parigi

logocentro

CATANIA – La Polizia sta cercando a Catania un musulmano di 23 anni, Amed il suo nome, che da cinque anni vivrebbe in città. Stamattina, il giovane, in un’intervista rilasciata a una giornalista ha dichiarato di essere d’accordo con i terroristi che hanno colpito a Parigi.  L’intervista è andata in onda su La7 nel corso della puntata della trasmissione “L’aria che tira”. Da ieri pomeriggio, la polizia oltre ad avere intensificato i controlli ha setacciato i quartieri San Berillo e Antico Corso, nella zona dell’ospedale Garibaldi. Ai residenti è stata mostrata la foto segnaletica del giovane che avrebbe anche rivelato che il prossimo 8 dicembre potrebbe succedere qualcosa a Roma.

LaSiciliaWeb

Be the first to comment on "Terrorismo – Catania: è caccia ad Amed"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.