Messina – Auto contro moto in via Pietro Castelli. Due vittime

Secondo una prima ricostruzione, il centauro, forse a causa dell’eccessiva velocità, non si sarebbe accorto della manovra dell’auto intenta a svoltare a sinistra, speronandola

MESSINA – Un gravissimo incidente si è verificato ieri sera intorno alle 23 in via Pietro Castelli in prossimità dell’incrocio con viale Italia. Una moto Kawasaki stava viaggiando a forte velocità in direzione Gravitelli quando si è scontrata con una Volkswagen Golf che procedeva nello stesso senso di marcia. Il violento impatto è costato la vita sia al conducente che al passeggero del mezzo a due ruote, Alessandro Ferrara, 40 anni, e Nino Centorrino, 22 anni. Entrambi sono stati sbalzati per decine di metri per poi finire rovinosamente sull’asfalto. Un volo che ha reso vana la presenza del casco. Secondo una prima ricostruzione, il centauro, forse a causa dell’eccessiva velocità, non si sarebbe accorto della manovra dell’auto intenta a svoltare a sinistra, speronandola. Immediati i soccorsi, allertati dai passanti che hanno assistito al tremendo incidente, ma per gli occupanti della moto non c’è stato nulla da fare. In stato di shock, invece, la coppia di ragazzi che si trovava a bordo della Golf.

stefania

Fonte Normanno

Be the first to comment on "Messina – Auto contro moto in via Pietro Castelli. Due vittime"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.