Terme Vigliatore – Ecco il pompelmo da record: è grande come un cocomero , coltivato con amore dal signor Carmelo Scillipoti

A distanza di qualche anno dal mandarino gigante che aveva attirato l’attenzione anche di Striscia la Notizia, la cittadina torna con un altro record

Michele-Isgrò-con-il-mandarinone-e-Carmelo-Scilipoti-con-il-max-pompelmo

TERME VIGLIATORE (ME) – La città delle terme si conferma terreno fertilissimo per gli agrumi. Pesa solo 3’050 grammi con un’altezza di 20 cm e una circonferenza di 74 cm il pompelo , il frutto dalle dimensioni assolutamente atipiche raccolto dal Signor Carmelo Scilipoti, all’interno del suo vivaio La Palmara. Il Pompelmo Citrus  paradisi è ritenuto l’antenato degli agrumi, insieme al limone ed al mandarino. Carmelo Scilipoti è abituato quotidianamente nel vivaio al contatto con svariate e curiose forme di agrumi, tra cui il più piccolo esistente al mondo, il Fortunella Hindsii dal diametro di un solo centimetro. Questo nuovo record segue un precedente: nel 2005 un Mandarino Gigante “King of Siam” ,da un chilo e cento grammi, era stato ottenuto da Michele Isgrò ed ha richiamato a Terme Vigliatore anche la troupe di Striscia La Notizia.

Be the first to comment on "Terme Vigliatore – Ecco il pompelmo da record: è grande come un cocomero , coltivato con amore dal signor Carmelo Scillipoti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.