Forti raffiche di vento, oggi nuovamente isolate le Eolie. A Sant’Agata il lungomare continua a cedere

Nella cittadina nebroidea è caduto anche un pesante palo in ferro della pubblica illuminazione il cui basamento ha improvvisamente ceduto

isola formativa

MESSINA – Le raffiche di vento che da ieri pomeriggio soffiano da ponente (ovest-nordovest) stanno investendo le Eolie, oggi nuovamente isolate, con mare molto mosso che ha raggiunto forza 6-7. Gli aliscafi e i traghetti che collegano le isole dell’arcipelago con la terraferma sono rimasti fermi in porto. Alcune navi cisterna si sono rifugiate nella rada di Lipari. Nuovo, ennesimo allarme sul già martoriato lungomare di Sant’Agata Militello – oggetto di un grave danneggiamento nell’ottobre del 2014 – a causa dell’aggravarsi dell’erosione che sta interessando ormai ben più degli originari circa settecento metri di banchina che il mare ha trascinato via nelle precedenti occasioni. Nelle ultime ore una nuova ondata di maltempo, che ha portato altre forti mareggiate, ha infatti ulteriormente allargato il fronte dell’emergenza; questa volta, a essere interessato, è il tratto più a est che ricade nelle immediate vicanze della caserma dei carabinieri di viale Regione Siciliana dove un ampio pezzo del marciapiede si è staccato finendo sulla battigia sottostante; conseguentemente al distaccamento della banchina, è caduto anche un pesante palo in ferro della pubblica illuminazione il cui basamento ha improvvisamente ceduto.

Be the first to comment on "Forti raffiche di vento, oggi nuovamente isolate le Eolie. A Sant’Agata il lungomare continua a cedere"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.