Messina – Si sveglia dal coma dopo 4 anni e intona Ranieri e Baglioni

Rosalba Giusti, 68 anni, era stata operata 45 mesi fa per un aneurisma. Ora canta le canzoni di Baglioni e Ranieri. La sorpresa del neurochirurgo: “Mai visto un risveglio così in 25 anni”

MESSINA –Dopo 4 anni di coma si risveglia all’improvvisochiamando per nome l’infermiera di turno. Un caso eccezionale che vede protagonista una palermitana di 68 anni, Rosalba Giusti. Come racconta l’edizione di ieri di Repubblica Palermo, la donna ha trascorso gli ultimi 45 mesi all’ospedale per neurolesi Pulejo di Messina. Trasportata lì dopo un intervento per la rottura di un aneurisma al Cervello subito al Civico di Palermo. “Mai visto un risveglio così in 25 anni di attività”. E uno dei più noti neurochirurghi italiani, Renato Scienza, afferma: “Un caso eccezionale che interroga il mondo scientifico”. Ora la donna canta le canzoni di Baglioni e Ranieri e soprattutto chiede dei figli. “Si chiama sindrome di Locked In – spiegano i medici – percepisci quello che ti sta intorno ma non dai segni esterni”. Mentre sembrava che dormisse, Rosalba memorizzava i nomi di tutti. Per lei ora una nuova battaglia. I figli si appellano alle istituzioni per trovare un’ospedale più vicino dove poter curare la madre. In Sicilia infatti esiste un solo centro pubblico specializzato, quello di Messina appunto, e un reparto all’ospedale Giglio di Cefalù. Ma all’Asp di Palermo, dove sorge il centro Villa delle Ginestre per pazienti con lesioni spinali (costato un fiume di fondi pubblici) non sono ancora attrezzati per curare i pazienti con lesioni cerebrali. E le famiglie sono costrette a lunghi e costosi pellegrinaggi.

Be the first to comment on "Messina – Si sveglia dal coma dopo 4 anni e intona Ranieri e Baglioni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.