Esplosione sull’Etna, dieci feriti

Il fenomeno dovuto al contatto tra la lava incandescente della colata e la neve presente ad alta quota. Il materiale piroclastico ha colpito alcuni escursionisti. Ferito anche un vulcanologo dell’Ingv

Paura sull’Etna. Circa dieci persone sono rimaste ferite a causa di un’esplosione verificatasi alle 12.45 a 2700 metri di quota, nei pressi di uno dei crateri in attività del vulcano, già in eruzione da un paio di giorni. Alcuni escursionisti sarebbero stati colpiti da materiale lavico. Sette di loro sono stati ricoverato negli ospedali di Catania e Acireale, nessuno si troverebbe in gravi condizioni. Fra questi, tre dei pazienti sono, uno ciascuno, negli ospedali Garibaldi, Vittorio Emanuele e Cannizzaro di Catania. Gli altri tre nel pronto soccorso dell’ospedale di Acireale. Secondo le prime informazioni avrebbero riportato graffi, contusioni, stordimento.

Be the first to comment on "Esplosione sull’Etna, dieci feriti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.