Giovane studente di medicina non riesce a superare alcuni esami e tenta il suicidio


Caltanissetta, un giovane non riesce a superare alcuni esami di medicina e tenta il suicidio.

E’ accaduto ieri  mattina  quando una pattuglia di Polizia è stata allertata da una madre in preda alla disperazione dicendo che il figlio era uscito di casa per andare a togliersi la vita. La pattuglia nota la macchina del giovane in sosta lungo un viadotto. Era in macchina in evidente stato confusionale. In tempo, hanno potuto scongiurare quello che si preannunciava una tragedia.

Avvisata la madre del ritrovamento del figlio, la donna confessa che il figlio, prima di uscire di casa le avevo confessato di essere in depressione, poiché indietro con alcuni esami che proprio non riesce a superare e di conseguenza voleva farla finita.

Il giovane, di 22 anni, studente di medicina, dopo aver riabbracciato i genitori, adesso è seguito da un team di psichiatra e psicologi.