#iorestoacasa – Comunicato del sindaco di Torrenova

AVVISO AI CITTADINI

❗Ho adottato ordinanza sindacale di recepimento del DPCM 09.03.2020
Premetto subito che da domani TUTTI GLI INGRESSI del nostro paese saranno presidiati dagli uomini della polizia locale con la collaborazione del gruppo della protezione civile comunale e che l’inadempimento all’ordinanza costituisce violazione dell’art. 650 c.p., ovvero di più grave reato configurabile.
INVITANDO TUTTI ALL’ATTENTA LETTURA DELL’ORDINANZA, E CONFERMANDO CHE LA PRIORITARIA DIRETTIVA RIMANE #IORESTOACASA, OSSIA RESTARE NELLE PROPRIE ABITAZIONI E USCIRE SOLO PER ESIGENZE INDIFFERIBILI, SPECIE PER GLI OVER 65, vi segnaliamo, tra le prescrizioni più importanti:
✅la necessità di compilare e sottoscrivere apposita dichiarazione reperibile sul sito istituzionale dell’Ente mediante la quale autocertificare, sotto la propria responsabilità e pena le sanzioni di legge per falsa dichiarazione, il motivo dello spostamento nel territorio (esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute);
✅l’obbligo per i soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) di rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;
✅ il divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus.

✅ il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

✅Al fine di mantenere il distanziamento sociale, e’ da escludersi qualsiasi altra forma di aggregazione alternativa alla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

✅Sono sospese le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri, è VIETATO L’ALLESTIMENTO DELLE CAMERE ARDENTI PRESSO LE ABITAZIONI PRIVATE;

✅Sono consentite le attività di ristorazione e bar dalle 6.00 alle 18.00, con obbligo, a carico del gestore, di predisporre le condizioni per garantire la possibilità del rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1 lettera d), con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione; successivamente all’orario di chiusura delle 18.00 al pubblico sarà consentito solo lo svolgimento dell’attività di ristorazione con servizio di consegna a domicilio mediante l’adozione di opportune cautele igieniche (uso di presidi di protezione individuale, quali guanti, mascherine, accorgimenti nella consegna del cibo tali da consentire il rispetto della distanza interpersonale di sicurezza di un metro); tali misure di precauzione dovranno essere comunicate al Comune PRIMA dell’avvio del servizio, pena la sospensione delle licenza;

✅tutte le attività commerciali diverse da quelle dei bar e di ristorazione dovranno garantire l’accesso alle proprie attività con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro di cui all’allegato 1 lettera d), tra i visitatori, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione. In presenza di condizioni strutturali o organizzative che non consentano il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro, le richiamate strutture dovranno essere chiuse.

restiamoacasa

Be the first to comment on "#iorestoacasa – Comunicato del sindaco di Torrenova"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.