Messina-Giocavano a carte in un circolo

In 4 attorno a un tavolo con la saracinesca abbassata

MESSINA- La guardia di finanza ha individuato, in centro a Messina, una sala giochi e biliardi dove, nonostante la saracinesca abbassata, quattro persone stavano giocando a carte, incuranti dei divieti imposti dall’emergenza coronavirus.

Nei confronti del rappresentante legale del circolo ricreativo e degli stessi clienti sono state elevate contestazioni amministrative, proponendo al competente Ufficio Territoriale del governo la sanzione accessoria della sospensione dell’attività, per un periodo da 5 a 30 giorni.

I finanzieri hanno fermato sempre a Messina due persone in auto con 110 grammi di marijuana. I due sono stati e sanzionati amministrativamente e il proprietario dell’auto segnalato alla locale autorità giudiziaria per violazione della normativa penale in materia di stupefacenti.

Be the first to comment on "Messina-Giocavano a carte in un circolo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.