Per prevenire atti vandalici installate tre telecamere

S. STEFANO DI CAMASTRA – Il polverone che si era alzato dopo gli ultimi episodi che avevano messo a soqquadro il piccolo parco gioco ricavato nelle adiacenze del campetto di contrada Torrazza, e le continue lamentele da parte dei genitori che portano i propri piccoli in luogo poco sicuro alla salute dei propri figli, ha fatto scattare prontamente le contromisure da parte dell’amministrazione comunale. Dopo aver sollecitato chi di dovere a maggiori controlli, il problema appare chiaro che alla base si tratta di mancanza di educazione civica e di rispetto della cosa pubblica. Adesso è giunto il momento di mettere un freno a questi atti vandalici gratuiti che si vanno a ripercuotere ai danni di quei cittadini virtuosi che hanno a cuore le sorti del centro stefanese, e per fare ciò, non si è fatto attendere l’intervento della Polizia Municipale, che di concerto con l’assessore alla manutenzione Santo Rampulla hanno predisposto l’installazione di tre telecamere di videosorveglianza per mettere in sicurezza sorvegliata l’intero parco. “Che si tratti di ragazzate o atti delinquenziali il tempo per chi li compie è finito – ha detto l’assessore Rampulla -. Questa misura in tema di sicurezza urbana si aggiunge alle altre iniziative intraprese e che metteremo in atto insieme al comando di polizia municipale.  La mia preoccupazione maggiore era verso i nostri adolescenti, che spesso non avevano un posto dove svolgere le loro attività sportive “. Un’altra soluzione per fronteggiare e prevenire furti e atti vandalici, potrebbe essere quella di dare la possibilità ai cittadini o enti privati di installare a loro spese su suolo pubblico telecamere, compatibili con il sistema, che potranno essere donate al Comune. Adesso, è giunta l’ora di fare sul serio e bisogna intensificare sempre di più l’attenzione da parte dei fruitori, per cercare di tutelare come un bene proprio questo parco giochi e campetto Comunale, non soltanto in questo quartiere ma di tutta la cittadina Stefanese.

Be the first to comment on "Per prevenire atti vandalici installate tre telecamere"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.