Morte improvvisa in riva al mare per un anziano, a Villa Margi – Reitano

Reitano – Un anziano di 86 anni è morto improvvisamente mentre stava per immergersi in acqua per fare un bagno nelle acque della zona balneare di Villa Margi, piccola frazione marina del comune di Reitano in provincia di Messina. L’uomo che si trovava in vacanza con la famiglia, era residente a Faenza e si stava godendo qualche altro giorno di vacanza nelle acque cristalline della Sicilia, quando un malore improvviso le ha stroncato la vita. A nulla sono valsi i disperati tentativi dei bagnanti e di un’infermiera presente in spiaggia, che hanno cercato di rianimare l’anziano uomo. Immediatamente è intervenuta anche l’ambulanza del 118 della postazione di S. Stefano di Camastra, che ne hanno constatato il decesso dell’uomo. Si ipotizza un malore come causa della morte, le condizioni del mare erano buone e faceva molto caldo. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Compagnia dei Carabinieri di Mistretta, con il maresciallo Mammana a coordinare le procedure del caso, e anche quelli del Locamare di S. Stefano di Camastra interessati per territorio. Espletate tutte le formalità di rito, la salma è stata trasportata presso l’obitorio di S. Stefano di Camastra, dove il necroscopo incaricato, verrà a costatare il decesso e superate le 24 ore, la salma verrà riconsegnata alla famiglia. L’agenzia funebre Sottosanti che ne ha preso in consegna il cadavere, si prenderà cura della parte burocratica nell’espletamento delle pratiche necessarie, affinché l’anziano possa essere trasportato nel paese in cui risiede.  

Be the first to comment on "Morte improvvisa in riva al mare per un anziano, a Villa Margi – Reitano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.