Il sindaco di Messina Cateno De Luca a La7, denuncia e attacca i Sindacati

‘Da un lato le tutele dall’altro il saccheggio del denaro pubblico, Messina colabrodo per spartire soldi’

MESSINA – “Dovete vergognarvi”. Il sindaco di Messina Cateno De Luca “impazzisce” in diretta a Non è l’Arena. Da Massimo Giletti si parla di sprechi di denaro pubblico, anche durante il lockdown, e il primo cittadino peloritano se la prende con il sindacalista Fucile sul tema dei furbetti dello smart working. “Io devo pagare le ferie a questa gente, coperta da voi – alza la voce De Luca -. Vi dovreste vergognare solo per questo, continuare a difendere queste porcherie. Dovete avere rispetto per il denaro pubblico. Qui ora si comincia a lavorare e le organizzazioni sindacali non tengono in ostaggio né i dirigenti né il sindaco”. “Durante il lockdown – rivendica il primo cittadino – non ho fatto l’errore fatto a Roma di pagare anche i buoni pasto, noi non facciamo esposizioni, noi agiamo”. Il sindacalista, letteralmente travolto, ascolta in silenzio.

Be the first to comment on "Il sindaco di Messina Cateno De Luca a La7, denuncia e attacca i Sindacati"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.