La giovanisima stefanese Giulia Catania, protagonista di un video clip dove ha realizzato testo e musica

S. STEFANO DI CAMASTRA (ME) – Nel panorama musicale, e cioè in quel pianeta a parte popolato da musicisti e cantanti di fama, la possibilità di mettersi in luce per gli emergenti si restringe di giorno in giorno, la problematica è legata a moltissimi aspetti, infinite sfaccettature di una professione che spesso è mossa da passione e talento autentici, ma che trova ostacoli insormontabili, a partire dal primo gradino della lunga scala tortuosa verso la notorietà: esibirsi, trovare le occasioni di suonare in pubblico, per farsi conoscere. Come nel caso della giovane stefanese Giulia Catania, che ha da poco realizzato un suo piccolo sogno, quello di realizzare un video musicale, con testo e musica scritti da lei. Per la giovane musicista stefanese si tratta di un sogno che si realizza, in quanto sin da piccola ha sempre avuto un filo conduttore con le note, passione che le è stata trasmessa dal padre. A soli sette anni ha iniziato a studiare pianoforte in scuole private che le hanno permesso di diplomarsi in solfeggio ormai da qualche anno.

“La musica per me la giudico come una persona, la mia migliore amica – così si è espressa Giulia Catania – in quanto e una sorta di porta che mi fa entrare in una nuova dimensione dove mi incanto direttamente dei miei pensieri. Quando ho scritto il testo di questo mio ultimo lavoro – ci ha riferito Giulia – ero seduta su una panchina e la mano si muoveva sola sul foglio. Parlando della musica, ho paragonato la ricchezza e l’infinità del mare al mondo musicale, in quanto il mio intendimento era quello di unire il mondo acquatico alla musica, anche perché mi è sembrata un’idea originale. Da quanto scrivo dei testi – ci ha detto Giulia – mi sono da sempre ispirata ai Pirati dei Caraibi che è il mio film preferito, per questo motivo ho sempre cercato di unire il mondo acquatico alla musica tramite figure retoriche che io amo. Infatti, i miei testi sono pieni di figure retoriche, per questo quando ho scritto “Mare” ho pensato alla musica e lo paragonata al mare”.  

Be the first to comment on "La giovanisima stefanese Giulia Catania, protagonista di un video clip dove ha realizzato testo e musica"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.