TORRENOVA: 2 PREGIUDICATI ARRESTATI PER REATI AMBIENTALI

-di Nino Caliò

-Torrenova (ME)– Ancora un ulteriore risultato nel contrasto dei reati ambientali quello conseguito dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello che hanno assicurato alla giustizia 2 persone ritenute responsabili di trasporto di rifiuti speciali pericolosi e non in assenza della prescritta autorizzazione.

In particolare, nel pomeriggio del 19 aprile u.s., le manette sono scattate per MINACAPILLI Renzo, nato a Biancavilla (CT) cl. 1983, operaio, pregiudicato e COSTANZO Antonio Massimo, nato a Messina cl. 1975, ma residente a Tortorici (ME), operaio, pregiudicato, i quali sono stati sorpresi dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Sant’Agata di Militello, impegnati nell’ambito delle attività volte al contrasto dei reati ambientali.

I Carabinieri, dopo avere intercettato, in una via del centro del Comune di Torrenova (ME), l’autocarro sul quale viaggiavano i due prevenuti, al termine degli accertamenti, hanno sottoposto a sequestro una carcassa di autovettura.

Il 28enne ed il 37enne, i quali devono rispondere di trasporto di rifiuti speciali pericolosi e non in assenza della prescritta autorizzazione, sono stati rispettivamente trattenuti, il MINACAPILLI Renzo nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Sant’Agata di Militello, mentre, il COSTANZO Antonio Massimo, è stato tradotto presso il proprio domicilio per ivi permanere in regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo che si terrà presso il Tribunale di Patti.

Be the first to comment on "TORRENOVA: 2 PREGIUDICATI ARRESTATI PER REATI AMBIENTALI"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.