Oltre 500 capi di abbigliamento contraffatti sequestrati a Patti Marina dalla Guardia di Finanza

Magliette, felpe, giubbini e pantaloni firmati con alcuni dei più prestigiosi brand del momento, come Fred Perry”, “Burberry”, “Baci&Abbracci”, “Calvin Klein”, ma totalmente contraffatti. I capi d’abbigliamento sono stati scoperti e sequestrati, domenica scorsa, dai finanzieri della Tenenza di Patti nel corso di un controllo sul lungomare di Marina di Patti.

La merce contraffatta era esposta su una delle tante bancarelle presenti sul lungomare “F. Zuccarello” in occasione della manifestazione sportiva di cross che stava svolgendosi in spiaggia.

Dalle operazioni di controllo, volte al contrasto all’abusivismo commerciale ed alla contraffazione, gli agenti delle “Fiamme Gialle” di Patti hanno rinvenuto oltre 500 capi di abbigliamento con marchi contraffatti che avrebbero tratto in inganno gli ignari acquirenti ed avrebbero fruttato ingenti profitti ai contraffattori, oltre ad arrecare un notevole danno ai titolari dei marchi originali, alimentando in tal modo l’economia sommersa.

Gli agenti, dopo aver identificato l’ambulante, hanno proceduto a denunciarlo all’Autorità Giudiziaria.

Le indagini sono tutt’ora in corso al fine di accertare l’effettiva provenienza della merce sequestrata e ricostruire la catena di distribuzione e commercializzazione.

Be the first to comment on "Oltre 500 capi di abbigliamento contraffatti sequestrati a Patti Marina dalla Guardia di Finanza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.