TN24 Notizie

Sant’Agata: il barista si rifiuta di servirgli da bere, pregiudicato sfascia il locale

Quando sono arrivati gli agenti a bloccarlo, Giuseppe Pedalà aveva appena afferrato un coltellaccio da cucina.

-di Nino Caliò

-SANT’AGATA DI MILITELLO (ME)-Già ubriaco, si era presentato in un bar della centralissima via Vittorio Veneto chiedendo di bere. Al rifiuto del gestore ha danneggiato il locale. E’ servito l’intervento della Polizia per riportare la calma e ammanettare il quartantaquattrenne Giuseppe Pedalà, vecchia conoscenza delle Forze dell’Ordine. L’uomo è stato arrestato per lesioni, violenza privata resistenza e danneggiamento.Quando è arrivato il gestore del bar si è accorto subito che Pedalà era già ubriaco, per questo non gli ha servito da bere. Tanto è bastato a scatenare la furia dell’uomo, che ha inveito contro mobilio e attrezzature, rompendo bicchieri e colpendo a calci e pugni il registratore di cassa e gli altri suppellettili. Ai tentativi del titolare di calmarlo, Pedalà ha risposto colpendolo con un portatovaglioli di metallo. All’arrivo della Polizia l’uomo aveva addirittura afferrato un coltello con la lama lunga 35 centimetri. Dopo molte resistenze è stato bloccato e ammanettato.

 

Exit mobile version