La morte di Marco Tedesco sulla A20, indagati 5 dirigenti del Cas

 

-I dirigenti del Consorzio avvisati per la morte del perito trentacinquenne che la sera del 27 dicembre 2010 perse il controllo della Fiat Punto schiantatasi poco prima della barriera di Villafranca. Nel tratto, secondo la magistratura messinese, mancano le più elementari dotazioni di sicurezza.

-MESSINA-Era tornato a Messina da poco tempo, dopo un lungo soggiorno in un’altra città. Sperava di ricominciare a lavorare  a pieno ritmo e di costruire il suo futuro con la fidanzata di 29 anni. Ha perso la vita in autostrada, sulla tangenziale della A20 nel tratto tra Boccetta e Villafranca. Per la morte di Marco Tedesco, il perito informatico di 35 anni schiantatosi con l’auto la notte del 27 dicembre 2010, ora sono indagati cinque dirigenti del Consorzio autostrade siciliane. Non avrebbero garantito le condizioni di sicurezza su quel tratto di autostrada, troppo spesso teatro di tragici incidenti.

Il sostituto procuratore Camillo Falvo ha siglato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari per Antonino Piccione, 56 anni, responsabile dell’ufficio sicurezza e assistenza al traffico, a Carmelo Cigno, 64 anni responsabile dell’ufficio tecnico di zona fra Boccetta e Furiano, Letterio Frisone, 59 anni, dirigente dell’unità operativa dei servizi di gestione, Paolo Currò, 59 anni capo stazione dell’ufficio sicurezza e assistenza al traffico e Gaspare Sceusa, 57 anni dirigente dell’area tecnica e di esercizio.Marco quella tremenda notte era alla guida della Fiat Punto, in direzione Palermo. A bordo con lui la fidanzata. Perse il controllo dell’auto su una cunetta, e finì contro il guard rail della corsia opposta. Inutile la corsa al Policlinico: Marco morì poco dopo al reparto Rianimazione. La fidanzata si salvò perché la violenza dell’urto la sbalzò fuori dall’abitacolo.

I rilievi della Procura riguardano la pericolosità dello spartitraffico contro cui urtò la Punto, privo di protezione laterale, e la stessa cunetta. Nel tratto di strada, inoltre, non sono mai state istallate le barriere di sicurezza omologate dal Ministero dei Lavori pubblici.

Be the first to comment on "La morte di Marco Tedesco sulla A20, indagati 5 dirigenti del Cas"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.