ROBERTO CORONA: “LOMBARDO MODIFICHI IL SUO DECRETO PER GLI APPALTI”

PALERMO-“Per evitare maggiori costi alle imprese, Lombardo modifichi il decreto 13/2012” lo chiede il deputato regionale Roberto Corona, il quale presenta anche una interrogazione sull’argomento. “L’aspetto economico – spiega Corona – non deve essere trascurato in un periodo di tagli, quindi è necessario ridurre le spese dell’appalto, che lievitano per la previsione di specifici commissari anziché utilizzare le competenze professionali presenti negli enti locali”.
Corona sostiene che “in un settore ove la conoscenza del territorio, dell’utenza e dei bisogni, deve costituire un tratto distintivo per formulare un giudizio in linea con la progettualità e con l’offerta economicamente più vantaggiosa, occorre rifuggire la logica che il prezzo più basso, in settore particolarmente attento a logiche sociali, penalizzi il progetto di servizio che il mondo della cooperazione svolge, a favore delle specifiche esigenze umane – conclude – e del territorio”.