RALLY/ Muore Gareth Roberts, tragedia alla Targa Florio

RALLY, TARGA FLORIO: INCIDENTE MORTALE PER IL NAVIGATORE GALLESE GARETH ROBERTS

-CEFALU’ (PA)-–  Una terribile tragedia si è verificata durante la prima prova speciale della seconda tappa della 96a Targa Florio. In un incidente ha perso infatti la vita Gareth Roberts, 24enne gallese di Camerthen, navigatore del pilota irlandese Craig Breen, che guidava una Peugeot 207. L’incidente mortale è avvenuto nel corso della Cefalù 1 (questo il nome della prova speciale) di 18 km. La dinamica esatta dell’incidente resta ancora da chiarire, ma è certo che Craig Breen ha perso il controllo della vettura, che sarebbe andata a urtare violentemente con il lato destro contro un guardrail. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo sono anche risultati inutili: per il giovane Gareth Roberts non c’era più niente da fare, si presume una morte sul colpo. Illeso ma sotto choc il pilota. Una tragedia che segue altri incidenti che negli ultimi anni avevano coinvolto nei rally alcuni nomi illustri di altri sport, a partire dalla morte del c.t. della Nazionale italiana di ciclismo Franco Ballerini fino al pilota di Formula 1 Robert Kubica, ancora oggi convalescente dopo l’incidente in un rally ligure. Stavolta non si tratta di un nome celebre, ma di un ragazzo appassionato di questo sport, che a soli 24 anni girava l’Europa facendo appunto il co-pilota. Invece ha trovato la morte durante una corsa storica e prestigiosa, la novantaseiesima edizione della Targa Florio, gara valida sia per il campionato italiano rally sia per l’Intercontinental Rally Challenge, il circuito che riunisce tutte le gare più importanti del mondo del rally tra quelle escluse dal calendario iridato. La corsa siciliana è leggendaria, anche se si disputa come rally soltanto dal 1978, essendo stata in precedenza una delle principali gare di velocità sul modello della Mille Miglia, a cui si era ispirato l’inventore, Vincenzo Florio. In seguito però ai tanti incidenti su strade ormai inadatte all’evoluzione delle vetture, negli anni ’70 fu inevitabile questo passaggio. L’edizione di quest’anno è già finita: dopo l’iniziale sospensione, il comitato organizzatore ha deciso di annullare definitivamente la gara. La decisione è stata presa dal comitato organizzatore come segno di lutto per la morte di Gareth Roberts, che purtroppo aggiorna la contabilità dei deceduti in questa gara.