Mucca sulla Messina – Catania semina il panico tra automobilisti

L’animale correva in direzione di marcia opposta. Dopo un inseguimento sarebbe stato abbattuto. Denunciato il proprietario.

 di Nino Caliò

-MESSINA-Ancora una mucca scappata da una stalla, protagonista nella zona del messinese. L’animale ha percorso alcuni chilometri da Cumia Superiore, è scesa a valle e si è immessa all’interno dell’autostrada Messina – Catania. La sua storia non è andata a lieto fine, come quella della mucca che si tuffò nelle gelide acque di Santa Teresa di Riva per tentare di raggiungere a nuoto la Calabria.

L’animale, di circa un anno di vita, appena giunto nei pressi dell’autostrada, all’altezza di Santo Stefano Medio, ha trovato un varco nella recinzione e non ha esitato ad entrarvi. La mucca ha percorso contromano ed è entrata persino in una galleria, creando pericolo agli automobilisti in transito lungo l’arteria autostradale.La Polizia Stradale è stata avvisata immediatamente da un utente preso dal panico che non credeva ai propri occhi. Alcune pattuglie hanno cominciato ad inseguire l’animale, mentre altre rallentavano il traffico per evitare ulteriori pericoli. L’animale dopo un lungo inseguimento si è solo fermato in un’area recintata dove ha tentato di caricare i poliziotti che nel frattempo avevano chiesto l’ausilio dell’Asp 5, sopraggiunta nel luogo con i suoi tecnici.Non è chiaro cosa sia successo dopo, ma, stante indiscrezioni, sarebbe stato ordinato l’abbattimento che è stato così eseguito. La Polizia Stradale ha rintracciato e denunciato il proprietario, per omessa custodia di animali.