La famiglia Castellitto apre simbolicamente il Taormina Film Fest

 

-La famiglia di attori, è stata protagonista al Palacultura per l’inaugurazione simbolica del Festival Internazionale del Cinema

– di Nino Caliò

-TAORMINA (ME) –Dopo la conferenza stampa tenutasi con Mario Sesti e Tiziana Rocca, rispettivamente direttore editoriale e general manager del 58° Taormina Film Fest, ieri sera al Palacultura di Messina la manifestazione ha visto un momento di incontro con la famiglia Castellitto, che ha aperto simbolicamente l’edizione 2012 del festival cinematografico internazionale, organizzato a tempo record.

Sergio Castellitto, insieme alla moglie Margaret Mazzantini ed il figlio Pietro Castellitto, hanno fatto da apripista per parlare anche della famiglia come chance, così come lo faranno le pellicole in programma di Kasdan padre (Lawrence) e figlio (Jon), per la prima volta in programma insieme nello stesso festival.

A loro, il presidente della Provincia Regionale di Messina, Nanni Ricevuto, ha consegnato il “Premio Cariddi”, sottolineando che la manifestazione è stata tenuta in città, perchè Messina deve riappropriarsi della sua storia e delle proprie origini. Sulla stessa lunghezza d’onda del presidente Ricevuto, anche il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca.