MARIA TERESA: “CERCO MIA MAMMA. AIUTATEMI”

-La storia di una donna messinese abbandonata dalla madre naturale al Margherita. Oggi ha 58 anni e vuole abbracciare la mamma

-MESSINA – Maria Teresa martedì prossimo compirà 58 anni e sua figlia vorrebbe farle un regalo immenso.
Quella che state leggendo è la storia di una donna messinese, abbandonata dalla madre naturale alla nascita per ragioni oscure. Forse l’indigenza della famiglia alla base di una scelta atroce. Cose che accadevano spesso una volta e che succedono anche oggi. Maria Teresa Fustaino è nata all’ospedale Regina Margherita il 18 settembre del 1954 (le fu dato il cognome fittizio Pezzutina), abbandonata immediatamente dalla mamma e presa in consegna dal brefotrofio, dove ha vissuto fino all’età di due anni, poi l’adozione da parte di una famiglia che l’ha crescita amorevolmente. Oggi, Maria Teresa è nonna e vive al Nord, ma il desiderio di abbracciare la madre naturale non l’ha mai abbandonato. Maria Teresa ne ha parlato con la figlia Linda che ha deciso di farle un bel regalo, sfruttando le potenzialità di internet. La richiesta al nostro giornale telematico di pubblicare un annuncio è stata subito accolta dal nostro organo d’informazione che desidera dare il proprio contributo.
L’annuncio
“Cerco mia madre biologica, mi chiamo Maria Teresa Fustaino sono nata a Messina il 18 settembre 1954  all’ospedale Regina Margherita mi fu dato il cognome fittizio Pezzutina. Fui subito mandata al brefotrofio della città e adottata dopo 2 anni. Cerco la donna che non ha consentito di essere nominata. Se qualcuno mi riconoscesse per favore mi contatti. Grazie”.
La foto in bianco e nero
L’immagine ci è stato fornita dalla famiglia di Maria Teresa e la ritrae all’età di de anni durante una festa. E’ una delle immagini che ritare da bambina Maria Teresa che desidera stabilire un contatto con la madre naturale o con qualche parente che vive a Messina.