Ufficiale: Windjet tornerà a volare

CATANIA |Una buona notizia per tutti i siciliani: presto la società nata dalle ceneri della Windjet sarà pronta a decollare. La new.co, fortemente voluta dal patron Antonio Pulvirenti, si chiamerà Windjet-Aero Linee Siciliane e si appoggerà su un capitale prevalentemente pubblico, fornito dall’Irfis-FinSicilia Spa, l’istituto di credito controllato dalla Regione.

A confermarlo è la stessa società catanese. Andando sulla nuova pagina web (volawindjet.it), infatti, figura in bella mostra un airbus con i nuovo coloro scelti per la compagnia e una scritta ben chiara: “Torneremo presto a volare”. L’ufficialità era arrivata proprio nei giorni scorsi, con il via libero del governatore uscente Raffele Lombardo che ha scritto ai vertici dell’istituto di credito invitandoli a “valutare nei confronti di Windjet un’altra forma di finanziamento, sempre nel rispetto delle norme”.

La  Wind Jet-Aero Linee Siciliane partirà con 3-4 airbus, reintegrando il 40 per cento dei 504 dipendenti attualemnte in cassa integrazione. Il successivo step, che dovrebbe concretarsi nell’arco di qualche mese, prevede il raddoppio della flotta e il numero di personale. Le tariffe saranno naturalemnte low cost, nel solco della decennale tradizione della compagnia siciliana. Previsto solo un lieve ritocco all’insù, nell’ordine di  5 euro a biglietto. Una sorta di adeguamento legato all’inflazione e all’aumento dei costi del carburante e dei servizi di assistenza a terra.