Sequestra ed abusa sessualmente di una 14enne. Arrestato 53enne

-Le indagini hanno verificato che l’uomo si è reso responsabile di sequestro di persona ed abusi sessuali nei confronti di una minore.

-SANTO STEFANO DI CAMASTRA (ME) –Un’altra triste storia di pedofilia si è verificata nella nostra provincia. Una ragazzina di quattordici anni è stata oggetto di attenzioni sessuali da parte di un 53enne dal mese di aprile 2012 fino allo scorso mese di agosto. In più occasioni, l’orco si sarebbe reso responsabile di atti sessuali nei suoi confronti, contro la sua volontà, rendendosi responsabile anche il reato di sequestro di persona.  L’arresto è stato effettuato ieri pomeriggio dai Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra. I militari dell’Arma hanno eseguito il provvedimento cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Patti, cha ha concordato con le indagini effettuate dagli uomini in divisa. Il 53enne è stato rintracciato presso la propria abitazione.Le indagini sono partite a seguito di una denuncia. Le delicatissime verifiche dei Carabinieri, hanno consentito di accertare che il 53enne, a partire dal mese di aprile 2012, fino allo scorso agosto, si era reso, in diverse circostanze, responsabile dei reati di sequestro di persona aggravato ed atti sessuali con minore di quattordici anni. Il Gip del Tribunale di Patti, condividendo la richiesta avanzata dalla locale Procura della Repubblica, ha emesso nei confronti del 53enne un provvedimento cautelare di sottoposizione agli arresti domiciliari. Ieri pomeriggio, pertanto, dopo le formalità di rito, il 53enne è stato tradotto presso la propria abitazione dove rimarrà in regime di detenzione domiciliare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.