PROGRAMMA ELETTORALE DEL CANDIDATO ALL’ARS NUCCIO RICCIARDELLO

BROLO  (ME) – Turismo, Territorio, Occupazione, Sviluppo e nuova Politica.
Sono questi i temi concreti del mio programma elet-torale, realizzabile, serio e sostenibile.
Provengo dal sindacato, e da qualche anno, lavoro a Palermo, a stretto contatto con le segreterie regionali prima di AN poi di FLI di cui sono dirigente regionale.
Mi candido perché amo la Sicilia e per mettere a disposizione le mie energie, il mio entusiasmo e la mia passione per il bene comune. Sono convinto che que-sto è il momento di costruire quell’azione che è la base della mia head linea elettorale.
Mi candido perché credo che la Politica debba es-sere al servizio dei Cittadini, senza burocrazia e clien-telismo.
Voglio una Sicilia protagonista e competitiva nel mercato globale, aperta alla concorrenza ed al libero scambio.
Una Sicilia intransigente contro la corruzione e tut-te le mafie, che promuova la Legalità, l’Etica Pubblica ed il senso civico.
Una Sicilia del merito, senza privilegi, caste e rendite di posizione, dove tutti abbiano uguali op-portunità e vengano premiati i più capaci.
Una Sicilia solidale, attenta ai più deboli e agli an-ziani, fondata sulla sussidiarietà, che valorizzi l’associazionismo e il volontariato.
Una Sicilia rispettosa della dignità di ogni perso-na, cosciente della funzione educativa e sociale della famiglia, garante dei diritti civili di ognuno. Una Sici-lia che difenda e valorizzi l’ambiente, il paesaggio, le bellezze naturali, il suo straordinario patrimonio culturale e storico.
Una politica che non sia autoreferenziale, aperta alla cultura ed all’innovazione, in grado di trovare spazi per competenze e nuove energie. Voglio impegnarmi per cambiare e per costruire insieme a Voi una Sicilia migliore ed onesta. Per tutto questo bisogna avere il coraggio di andare oltre ….
Una Sicilia di Libertà

Nuccio Ricciardello