Donna messinese muore durante uno scontro a fuoco in Iran

-La donna si trovava insieme al marito, di origini iraniane. Il suo corpo sarà portato a Teheran per le procedure di rito.

-MESSINA –Una donna originaria di Messina, G.I., di 49 anni,, è rimasta uccisa durante uno scontro a fuoco tra clan rivali in Iran. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, sembra che la donna sia morta la notte tra martedì e mercoledì, ma la conferma è arrivata solo oggi. Il conflitto a fuoco è avvenuto nella regione occidentale del Lorestan, nei pressi del capoluogo, Khorramabad.  La donna messinese si trovava in Iran insieme al marito, originario del luogo. Anch’egli M.A., di 52 anni è rimasto ferito durante la sparatoria. Il marito, inizialmente non aveva parlato alla polizia dell’uccisione della moglie ma non si esclude che la dimenticanza fosse dovuta al forte stato confusionale. In giornata, il corpo della donna verrà portato nella capitale Teheran per le procedure di rito.