Terremoto Sicilia oggi, sciame sismico nell’Etna

-Pochissimi minuti fa, alle 12:26, una nuova scossa di terremoto ha colpito l’Etna, dimagnitudo superiore a 4 secondo i dati preliminari. L’ipocentro dovrebbe esser stato un po più superficiale, intorno ai 18km, il che avrebbe contribuito ad accentuare gli effetti macrosismici della scossa sul territorio. Seguiranno a breve ulteriori dettagli.
-Terremoto Sicilia 2012, più di 10 scosse tra le province di Messina e  di Catania, la maggiore di magnitudo 3.9.
-Sicilia, alle ore 10:10 di oggi Giovedì 22 Novembre 2012 si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 tra le province di Messina e  di Catania, nel distretto sismico dell’Etna. Successivamente è iniziato un vero e proprio sciame sismico nell’area, con una serie di scosse di magnitudo superiore a due fino a pochi istanti fa. Secondo i rilievi effettuati dall’istituto nazionale di geofisica e Vulcanologia (INGV) l’ultimo movimento tellurico è stato registrato alle ore 11:24, con intensità 2.1 della scala Richter. Tutte le scosse hanno avuto un ipocentro profondo tra i diciannove ed i trentatre chilometri. Terremoto Sicilia oggi 22 Novembre 2012, mappa pericolosità sismica, Fonte:Ingv. Gli epicentri sono stati individuati in prossimità dei comuni di Maletto, Randazzo e Bronte, situati tutti in provincia di Catania. Nelle vicinanze interessati nell’arco compreso tra dieci e venti chilometri dal terremoto anche i comuni di Floresta, Malvagna, Biancavilla, Milo. Le scosse di terremoto sono state avvertite distintamente dalla popolazione in Sicilia, al momento fortunatamente non giungono notizie di danni a persone o cose.