Evade e prende a martellate un’auto. Arrestato pregiudicato

-L’uomo, dopo essersi allontanato dal proprio domicilio, avebbe danneggiato l’auto di un 63enne di Mirto per ben tre volte.

-MIRTO (ME) –E’ finito in manette un cinquantottenne  di Mirto che, ieri pomeriggio, ha preso a colpi di martello l’automobile di un sessantatreenne del suo stesso paese. Il pregiudicato Alfio Raffiti – che avrebbe agito per ben tre volte, allontanandosi dalla propria casa ove era ristretto agli arresti domiciliari, armato di martello da carpentiere – adesso è in attesa del processo con rito direttissimo.

 

L’attività investigativa, avviata dai carabinieri del posto, in seguito della denuncia sporta da un cittadino del luogo, ha permesso di accertare che Raffiti, dopo essersi allontanato dal proprio domicilio, in violazione delle prescrizioni imposte con la misura custodiale del Giudice, per en tre volte, avrebbe danneggiato l’autovettura, per rancori personali. Dall’indagine sono emerse responsabilità penali sul suo conto, pertanto l’uomo, è stato arrestato per evasione e danneggiamento aggravato e continuato. Il martello, che è stato rinvenuto a casa di Raffiti, è stato posto sotto sequestro. Il 58enne adesso si trova presso la Camera di Sicurezza della Stazione Carabinieri di Capo d’Orlando, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.