Ventura S.p.A.: “Expo e mafia? Nessun coinvolgimento”

-Non risulta alcun coinvolgimento dell’azienda Ventura S.p.A. nell’inchiesta avviata dalla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto sull’appalto per l’Expo 2015 di Milano. Lo precisa il presidente dell’impresa di Furnari, Raffaele Francesco Ventura, dopo l’articolo pubblicato sul settimanale L’Espresso relativo all’aggiudicazione di un appalto da 272 milioni assegnato la scorsa estate con un ribasso record di 106 milioni. Né la ditta, né suoi soci od amministratori risultano coinvolti nell’inchiesta, afferma il presidente Ventura, come d’altro canto è stato certificato da tutti gli organismi deputati allo scrutinio dei rigidi requisiti richiesti per l’aggiudicazione di gare d’appalto di tale rilevanza.

Secondo i verbali di un collaboratore e di un imprenditore, ripresi dal settimanale L’Espresso, i proprietari della Ventura S.p.A. erano in contatto con la mafia barcellonese. Fonte AMNOTIZIE