Acquistato yacth di lusso con i soldi della Regione, 6 indagati

-di Nino Caliò

-MESSINA – Sono sei gli indagatidell’inchiesta su unapresunta truffa ai danni della Regione. La Procura di Messina a conclusione delle indagini ha inviato il relativo avviso all’imprenditore Antonino Giordano, amministratore della societa’ “Blue Dream srl”, al fratello Giacomo, socio della “Gio.Im”, proprietaria di quote della “Blue dream”, al presidente di Confindustria Messina, Ivo Blandina, in veste di amministratore della “Comet”, ad Antonino Leanza, funzionario di Mediocredito Italiano, banca concessionaria del finanziamento, e ai soci di Giordano, Martino Bianco e Stefano Costa. Al centro dell’inchiesta un finanziamento regionale di circa 500 mila euro alla societa’ “Blue Dream” destinato ad un progetto di promozione turistica della Sicilia.Il finanziamento era destinato all ‘acquisto di 24 barche da allocare nel porto di Terrasini, in provincia di Palermo.