Patti (Me): allenatore invade terreno di gioco e picchia calciatore avversario

-di Nino Caliò

-PATTI (ME) –Recidivo, precedentemente squalificato e nonostante ciò presente all’incontro PattiRocca di Caprileone, l’allenatore della squadra di Patti è stato denunciato per aver invaso il campo di gioco (a partita in corso) ed aver picchiato un calciatore della squadra avversaria.L’episodio è avvenuto il 19 gennaio scorso, allo stadio Gepy Faranda di Patti. Al 38^ minuto del primo tempo, un goal segnato dal Caprileone ha scatenato le proteste della squadra avversaria. I dirigenti del Patti hanno provato a riportare la calma, ma il tecnico della squadra di casa ha invaso il campo di gioco ed ha aggredito uno dei giocatori della squadra avversaria colpendolo al viso. L’uomo è stato così denunciato per invasione di campo e aggressione. Gli agenti del Commissariato di polizia di Patti, dopo avere visionato i filmati dell’incontro, hanno avviato la procedura per i successivi provvedimenti amministrativi.